29 Marzo 2022 |

Tempo di lettura: 3'

TURCHIA. COLLOQUI DI PACE RUSSIA-UCRAINA. CI SONO SPIRAGLI

Le delegazioni russa, ucraina, turca a Istambul
  • Oggi, martedì 29 marzo, al 34° giorno di guerra, si sono svolti a Istambul i colloqui di pace tra Russia e Ucraina.
  • Erano presenti la delegazione russa, la delegazione ucraina, e la delegazione turca, guidata dal presidente della Turchia Erdogan.
  • Era presente anche Roman Abramovich, uno dei più potenti oligarchi russi.
  • Sembra che le delegazioni abbiano compiuto qualche passo concreto verso la pace.
  • L’Ucraina è disposta a essere uno stato neutrale che non ospita soldati stranieri; vuole però garanzie di sicurezza.
  • L’Ucraina rinuncia ad entrare nella NATO, ma vuole entrare nell’Unione Europea.
  • La Russia sembra disposta ad accettare queste condizioni.
  • Per quanto riguarda le repubbliche del Donbass l’Ucraina propone un incontro Putin-Zelensky.
  • Per quanto riguarda la Crimea e il porto di Sebastopoli, invece, invece la proposta è che la situazione venga decisa entro 15 anni.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *