INCENDI IN GRECIA. MA TUTTO IL MONDO BRUCIA - informazionefacile
INCENDI IN GRECIA. MA TUTTO IL MONDO BRUCIA
CINA: ALLUVIONI. IN 1 GIORNO LA PIOGGIA DI UN ANNO
22 Luglio 2021
incendi in Algeria. Il mondo brucia
INCENDI IN ALGERIA. MA TUTTO IL MONDO BRUCIA
11 Agosto 2021

INCENDI IN GRECIA. MA TUTTO IL MONDO BRUCIA

UNA MAPPA DEL MONDO CHE BRUCIA

image_pdfScarica PDF

INCENDI IN GRECIA.

  • Da più di 10 giorni gli incendi stanno bruciando anche la Grecia.
  • La zona più colpita è l’isola di Evia (l’antica Eubea) dove incendi difficili da domare sono attivi da lunedì 2 agosto.
  • Più di 2 mila abitanti sono stati evacuati.
Le regioni della Grecia. Cerchiata in rosso l’isola di Evia.

GLI INCENDI IN GRECIA.

  • Il governo greco usa  anche l’esercito per combattere gli incendi  in tutto il Paese.
  • Molti Paesi stranieri hanno inviato aiuti, personale e aerei.
  • Ecco un video che una persona che sta fuggendo dall’isola ha ripreso dal traghetto.
  • Gli incendi di quest’anno hanno bruciato 56 mila ettari di terreno.
  • Gli incendi del 2018 , che avevano ucciso più di 100 persone e erano state considerate una catastrofe avevano bruciato “solo” 15 mila 500 ettari.

GLI INCENDI NEL MONDO.

  • C’è un sito che mostra in tempo reale la situazione degli incendi nel mondo.
  • È un sito della NASA e si chiama  FIRMS, Fire Information for Resource Management System (Informazioni antincendio per il sistema di gestione delle risorse).
  • Per andare su questo sito clicca QUI.
  • Ecco la foto della mappa scattata in questo momento (lunedì 9 agosto 2021, ore 19.30).
Gli incendi attivi sulla Terra lunedì 9 agosto 2021 alle ore 19,30
  • Questa immagine fa paura.
  • Nel 2020 gli incendi hanno devastato l’AustraliaLa California,  L’Oregon.
  • Quest’anno ci sono stati incendi in Sardegna, ma anche in Sicilia e Calabria.
  • Ci sono stati incendi anche in zone fredde come le foreste del Canada e in Siberia dove il fuoco ha divorato 1 milione e mezzo di ettari di bosco.
  • Ci sono incendi nella zona centro-meridionale dell’Africa, in particolare Zambia, Angola, Malawi e Madagascar. Nella Repubblica democratica del Congo lo strato di fumo è così spesso che molte aree sono oscurati.
  • Gli incendi in queste zone dell’Africa  sono, però, usati per scopi agricoli (per pulire il terreno e prepararlo a nuove coltivazioni).
  • Il WWF sottolinea che “durante la stagione degli incendi di quest’anno la superficie percorsa dalle fiamme, è stata 4 volte più estesa della media degli ultimi 10 anni“.
  • Gli incendi di quest’anno, oltre a molti altri effetti negativi, hanno emesso gas serra sono pari al 4,2 per cento di quelle globali del 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *