IL RE DI GERMANIA - informazionefacile
IL RE DI GERMANIA
IL TITANIC FA DI NUOVO SOGNARE
29 Marzo 2017
UNA STORIA DEI NOSTRI GIORNI
12 Aprile 2017

IL RE DI GERMANIA

Peter Fitzek è un cittadino tedesco di 52 anni.

Peter appartiene ai “Reichsbuerger”.

I Reichsbuerger sono un movimento politico eterogeneo formato da neo-nazisti, nostalgici dell’Impero e, in generale, da cittadini che non si riconoscono nello Stato federale tedesco.

Peter si è autoproclamato Re di Germania.

Peter, infatti, ha fondato nel 2012 un “regno”, vicino a Wittenberg nell’Est della Germania, su un terreno di una decina di ettari che ospitava un ex ospedale.

L’ospedale era pronto per essere ristrutturato per ospitare un vero e proprio governo.

In quanto Re di uno Stato (che non esiste) Peter ha raccolto tasse dai suoi sudditi.

Peter ha svolto quest’attività dal 2009 al 2016 e ha incassato 1 milione e 700 mila euro di tributi.

Questo denaro è sparso in libretti di banca intestata a cittadini tedeschi.

Circa 600 persone, che non riconoscono lo Stato federale, preferiscono pagare le tasse allo “Stato” fondato da Peter.

 Ovviamente raccogliere tasse non è un’attività legale e Peter è stato condannato a scontare più di tre anni di reclusione con l’accusa di aver messo in atto un’attività bancaria illegale.

L’attività più grave di questo gruppo è l’aver iniziato una vera e propria guerriglia urbana con le forze dell’ordine tedesche.

Sono accaduti diversi episodi violenti.

In uno di questi, a Ottobre, un poliziotto è rimasto ucciso.

Già nel 2013 Peter era stato arrestato per guida senza patente.

Peter, infatti, era stato fermato dalla polizia stradale e, alla richiesta di mostrare la patente di guida, aveva mostrato una patente emessa dal suo Stato.

In questa patente, alla voce “professione” era scritto Re di Germania.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *