I PINI DI ROMA SONO MALATI, MA LA CURA ESISTE
I PINI DI ROMA SONO MALATI
GRAFICA VENETA: UN’AZIENDA FLORIDA E LO SFRUTTAMENTO DEI LAVORATORI
30 Luglio 2021
LA LEGGE CHE MODIFICA IL PROCESSO PENALE PASSA ALLA CAMERA
4 Agosto 2021

I PINI DI ROMA SONO MALATI

CURARLI È POSSIBILE MA BISOGNA FARE IN FRETTA

I PINI DI ROMA SONO MALATI ECCO I PINI DEL GIANICOLO
image_pdfScarica PDF
  • Il pino marittimo è uno dei simboli di Roma.
  • Purtroppo i pini di Roma sono malati.
  • Come sappiamo in molte parti del mondo gli alberi stanno subendo danni gravissimi.
  • Un piccolo insetto li sta, infatti, uccidendo.

LA COCCINIGLIA TARTARUGA.

  • L’insetto è la “cocciniglia tartaruga”, detta anche “cocciniglia dei Caraibi”.
  • Questo insetto arriva, appunto, dai Caraibi.
  • Per questo motivo gli animali che dovrebbero distruggerli (come da esempio la coccinella) non la riconoscono e non la uccidono.
  • La cocciniglia tartaruga è arrivata in Campania nel 2014 e nel 2018 ha iniziato a circolare anche a Roma.
Ecco un ramo di pino marittimo attaccato dalla cocciniglia tartaruga
  • Il presidente del Circolo Legambiente di Garbatella (quartiere di Roma)  ha spiegato che la situazione è grave.
  • Circa l’80 per cento dei pini di Roma, infatti, è vittima della cocciniglia.

LE SOLUZIONI POSSIBILI.

  • Le possibilità di intervento sono 2.
  • È possibile lavare le chiome degli alberi con insetticidi particolari.
  • Oppure, iniettare nel tronco del pino insetticidi che la pianta  trasporta dentro la linfa. 
  • Gli insetti nocivi si nutrono proprio della linfa e quindi ingeriscono l’insetticida che li fa morire.
  • Un intervento sperimentale ha riscontrato che l’88, 5 per cento dei pini che hanno ricevuto le iniezioni di insetticida hanno dato segni di miglioramenti.
  • L’esperimento è durato 15 mesi. 
  • Adesso si sa che è possibile curare e salvare i pini di Roma, ma è necessario agire velocemente.
  • Mancano ancora le linee guida dei Servizi Fitosanitari regionali.
  • La Regione ha detto di essere pronta ad emanarli.
  • Quindi se la cattiva notizia è che i pini di Roma sono malati quella buona è che è possibile salvarli!
Il trattamento per curare i pini di Roma (da Roma Today)

UNA CURIOSITÀ.

  • Il compositore Otorino Respighi, nel 1924,  ha addirittura composto un poema sinfonico dal titolo I Pini di Roma.
  • Ecco il brano di apertura dedicato ai pini di Villa Borghese.
  • Il direttore d’orchestra è Georges Prêtre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *