29 Marzo 2023 |

Tempo di lettura: 14'

RACCOGLIE 12 MILA MOZZICONI DAI MARCIAPIEDI E LI PORTA AL SINDACO

Una signora vuole educare i suoi concittadini a tenere pulita Varallo Sesia

Varallo Sesia è un importante centro della Val Sesia.

Il Sacro Monte di Varallo, uno dei maggiori luoghi di culto del Piemonte, domina la città e attira migliaia di turisti.

raccoglie 12 mila mozziconi
Il Sacro Monte di Varallo.

Varallo Sesia ha un bellissimo centro storico con stradine, portici, negozi.

Il centro storico di Varallo Sesia.

Giuliana De Gobbi è una signora che abita a Varallo Sesia.

Ha 82 anni e ha un passato da atleta.

La sua disciplina sportiva era la marcia.

41 anni fa un’auto, guidata da un ubriaco, ha investito Giuliana mentre gareggiava: da allora è costretta a camminare con le stampelle.

Una settimana prima dell’incidente Giuliana aveva marciato in pista per 24 ore coprendo 159 chilometri.

Le stampelle non le hanno tolto, però, il piacere di camminare.

Come tutte le persone che usano bastoni o stampelle per camminare, Giuliana ha l’abitudine di guardare bene dove mette i piedi.

Spesso cammina quindi a testa bassa.

GIULIANA E I MOZZICONI DI SIGARETTE.

Forse per questo motivo i moltissimi mozziconi di sigarette che sporcano le strade hanno attirato la sua attenzione.

Per 2 settimane, dal 3 al 17 marzo si è impegnata a raccogliere tutti i mozziconi che vedeva.

Per raccogliere i mozziconi ha usato una pinza di metallo.

Dopo 2 settimane le mani portavano i segni delle pinze.

Giuliana ha raccolto i mozziconi e li ha suddivisi in base alle strade dove avveniva la raccolta.

Ha poi messo ordinatamente i mozziconi in 18 buste di plastica trasparente.

In soli 15 giorni ha raccolto 12 mila e 89 mozziconi.

Infine Giuliana è andata dal sindaco di Varallo Sesia e gli ha consegnato le buste piene di mozziconi.

Un modo per segnalare un problema.

Il sindaco ha apprezzato il gesto, ha ringraziato Giuliana e si è fatto fotografare con i sacchetti.

Il sindaco di Varallo Sesia, Bonetti, con i sacchetti colmi di mozziconi di sigaretta.

Giuliana ha chiesto al sindaco di attivare i vigili urbani su questo problema e di fare dei manifesti per educare le persone.

Giuliana, anzi, è disposta a far fare i manifesti e di pagarli di tasca sua pur di vedere la sua città pulita e ben tenuta.

Immagine in evidenza: Pubblic.Domain. Pictures.net.

Ti è piaciuto questo articolo? Eccone un altro: LA VERA STORIA DI ROBINSON CRUSOE

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *