10 Dicembre 2018 |

Tempo di lettura: 2'

GRAN BRETAGNA: ANCORA GUAI CON LA BREXIT

  • Martedì 11 dicembre la Camera dei Comuni inglese avrebbe dovuto votare sugli accordi presi dal governo e dall’Unione Europea per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea (Brexit).
  • Il capo del governo inglese, Theresa May, si è resa conto di non avere in Parlamento i voti necessari perché l’accordo proposto dal suo governo ottenesse la maggioranza.
  • May ha deciso, quindi,  di annullare e rinviare a una data ancora da stabilire il voto.
  • Alla Camera dei Comuni la May è stata accolta con fischi e risate

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *