7 Luglio 2020 |

Tempo di lettura: 4'

GOVERNO: APPROVATO IL DECRETO SEMPLIFICAZIONE

  • La notte di martedì 6 luglio il governo ha approvato il decreto semplificazione.
  • Il decreto è stato approvato “salvo intese”; questa frase significa che il decreto potrà ancora subire modifiche prima di diventare operativo.
  • L’obiettivo dichiarato dal governo è rendere più veloce l’esecuzione di opere pubbliche.
  • Il modello di riferimento è la ricostruzione del ponte di Genova (il cosiddetto modello Genova).
  • Il modello Genova  ha consentito di ricostruire in dieci mesi il ponte crollato, opera da 200 milioni di euro.
  • Secondo gli esperti con le normali procedure, tra bandi, ricorsi e tutta la burocrazia prevista dal Codice degli appalti per realizzare il ponte sarebbero serviti molti anni.
  • Rendere più semplice la gestione degli appalti pubblici è utile in generale, ma ora – con i problemi economici legati alla pandemia da Covid – ancora più urgente.
  • Il rischio è che ridurre i controlli significhi aumentare la corruzione che aumenta i costi delle opere pubbliche.
  • Il premier Conte ha detto che il decreto sbloccherà i lavori di circa 130 opere.
  • Tra le opere che saranno completate ci sono tratti di autostrada e strade, tratti di ferrovia e lavori per acquedotti e dighe.

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *