29 Marzo 2016 |

Tempo di lettura: 2'

Gli attentati a Bruxelles. Il Belgio

  • Le vittime degli attentati di Bruxelles del 22 marzo sono diventate 35.
  • Ci sono molte polemiche sull’efficienza della polizia e dei servizi segreti del Belgio.
  • È da notare che il Belgio è uno Stato debole, diviso in due: una parte che parla francese e una parte che parla fiammingo e che non hanno formato uno stato veramente unitario.
  • Ad esempio la regione di Bruxelles ha 19 sindaci e 6 dipartimenti di polizia.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *