GIUSEPPE CONTE ELENCA LE NUOVE RESTRIZIONI - informazionefacile
GIUSEPPE CONTE ELENCA LE NUOVE RESTRIZIONI
IL GOVERNO APPROVA MANOVRA DA 40 MILIARDI
18 Ottobre 2020
LOMBARDIA: ARRIVA IL COPRIFUOCO
20 Ottobre 2020
Mostra tutto

GIUSEPPE CONTE ELENCA LE NUOVE RESTRIZIONI

CONTENERE I CONTAGI ED EVITARE IL LOCKDOWN

image_pdfScarica PDF
  • La sera di domenica 18 ottobre Giuseppe Conte, in una conferenza stampa ha elencato le nuove restrizioni decise dal governo per cercare di limitare l’aumento delle persone contagiate da coronavirus.

CIRCOLAZIONE. 

  1. I sindaci possono chiudere vie e piazze dove si creano  assembramenti dopo le 21. Rimane consentito l’accesso ai residenti e a chi vi lavora.

SCUOLA.

  1. Le attività scolastiche proseguono in presenza; nelle scuole secondarie di secondo grado (le “superiori”)  sono da preferire orari più flessibili, con ingressi alle ore 9 e, se possibile, turni pomeridiani.
  2. Le università dovranno essere in grado di organizzarsi in base all’andamento dei contagi.

ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE E GIOCO.

  1. Tutte le attività di ristorazione dove il consumo è  ai tavoli possono tenere aperto dalle 5 alle 24. Se il consumo è al banco  devono chiudere alle 18.
  2. Le consegne a domicilio non hanno limitazione di orario.
  3. I ristoranti possono avere al massimo  6 persone per tavolo e devono indicare all’esterno il numero massimo delle persone che possono ospitare.
  4. Le attività di ristorazione in ospedali, aeroporti, autostrade possono essere aperti sempre.
  5. Le sale gioco e bingo possono restare aperte solo fino alle 21.

SPORT E PALESTRE.

  1. Le gare  dell’attività sportiva dilettantistica non sono consentite.
  2. Le palestre possono rimanere aperte se rispettano i protocolli di sicurezza. Le palestre che non li rispettano hanno un a settimana di tempo per mettersi in regola, dopo saranno chiuse.

CONVEGNI E SAGRE.

  1. Sagre e fiere locali sono sospese.
  2. Le fiere nazionali e internazionali sono consentite.
  3. I convegni sono sospesi.
  • Il governo ha preso queste decisioni perché il numero delle persone contagiate da coronavirus sta crescendo rapidamente.
  • I numeri di venerdì, sabato e domenica sono: 10.010,10.925, 11.705.
  • Nella settimana dal 7 ottobre al 15 ottobre  ci sono state 43.204  persone contagiate,  più del doppio della settimana precedente.
  • Anche il numero delle persone ricoverate in ospedale per coronavirus sta crescendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *