GIOCO DI PAROLE FACILE PER ADULTI: CASELLARIO MAGICO
GIOCO DI PAROLE 83 : CASELLARIO MAGICO
L'immagine mostra un cervello umano e sullo sfondo schemi di parole crociate vuole rappresentare un Cruciverba facile da scaricare
GIOCO DI PAROLE 82: CRUCIVERBA 21
9 Novembre 2021
GIOCO DI PAROLE 84: CASELLARIO MAGICO A ROMBO
15 Dicembre 2021

GIOCO DI PAROLE 83 : CASELLARIO MAGICO

SCOPRI IL FILM

image_pdfimage_print
  • UN GIOCO DI PAROLE FACILE TUTTO DEDICATO AL CINEMA
  • Le definizioni sono tutte verticali.
  • Ogni definizione si riferisce a film, registi e attori del cinema italiano.
  • Completato lo schema sulla riga gialla apparirà il titolo di un  celebre film italiano.
  •  

DEFINIZIONI.

  1. Il nome di Gallone, regista dei film di Peppone e Don Camillo.
  2. Film del 1914 di Giovanni Pastrone, kolossal muto con la sceneggiatura di Gabriele D’Annunzio.           
  3. “C’era una volta in …”, film del 1984 di Sergio Leone”.
  4. Laura, attrice e nipote della scrittrice Elsa.
  5. Gabriele, regista del film “Gli anni più belli” del 2020.
  6. Milena, attrice che interpretò la moglie di Fantozzi.
  7. “4 mosche di … grigio”, film di Dario Argento del 1971.
  8. Stefano, interprete di “Veloce come il vento” del 2016.
  9. Il nome di Trovajoli, grande compositore di colonne sonore.
  10. La città natale dell’indimenticato Ugo Tognazzi.
  11. Il regista de “La vita è bella”, film Premio Oscar del 1997.
  12. Il regista de “La strada”, film Premio Oscar del 1957.
  13. Silvio, grande attore napoletano, vincitore di 2 David di Donatello.
  14. Anna, la grande interprete di “Mamma Roma” e “Roma città aperta”.
  15. Principe … De Curtis, in arte Totò.

 

SOLUZIONE.

  • Miracolo a Milano” è un film del 1951 di Vittorio De Sica.
  • Quest’anno compie quindi 70 anni.
  • Nel 1951 fu anche film vincitore della Palma d’Oro al Festival di Cannes.
  • La storia fu tratta dal romanzo “Totò il buono” di Cesare Zavattini ed è una sorta di fiaba urbana ambientata in una baraccopoli della periferia milanese.
  • Questo film di De Sica venne definito come “neorealismo magico”.
  • Famosa la sequenza finale dove i “poveri” volano in cielo a cavallo di una scopa da Piazza del Duomo.
  • Una scena che ispirò il finale di “E.T.” di Steven Spielberg del 1982.
  • Ti è piaciuto questo gioco di parole facile?
  • Te ne consigliamo un altro: clicca sul titolo per giocare: CRUCIVERBA A CHIAVE 3. 
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *