26 Febbraio 2019 |

Tempo di lettura: 3'

GIANNI ALEMANNO: 6 ANNI DI CARCERE

  • L’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno è stato riconosciuto colpevole di  corruzione e finanziamento illecito.
  • La sentenza è in uno  dei processi  legati a Mafia Capitale.
  • Alemanno è stato condannato, in primo grado, a 6 anni di carcere.
  • Alemanno ha ricevuto anche l’interdizione dai pubblici uffici per due anni e la confisca di 298.500 euro.
  • Alemanno era stato accusato di aver ricevuto 298.500 euro in cambio di aiuti  su alcune nomine nella la società che gestisce i rifiuti a Roma e su alcuni grossi appalti.
  • La procura di Roma, aveva accusato Alemanno di essere «l’uomo politico di riferimento» di Buzzi nell’amministrazione romana.
  • Buzzi è uno dei principali imputati nel processo su Mafia Capitale.
  • Alemanno si è dichiarato innocente.
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *