Francia: un uomo dall'identità sconosciuta fa fallire le aste di cimili nazisti
FRANCIA: UN UOMO MISTERIOSO LOTTA CONTRO I CIMELI NAZISTI
ALASKA: TROVATE PERLE VENEZIANE ARRIVATE PRIMA DI COLOMBO
18 Febbraio 2021
bambina che gioca da casalinga
VERSO L’8 MARZO. COME PROCEDONO I LAVORI?
24 Febbraio 2021

FRANCIA: UN UOMO MISTERIOSO LOTTA CONTRO I CIMELI NAZISTI

FA FALLIRE LE ASTE CHE LI METTONO IN VENDITA

L'immagine mostra alcuni cimili del nazismo messi in vendita nelle aste
image_pdfScarica PDF
  • In Francia un uomo lotta contro i cimili nazisti.
  • Come sappiamo, purtroppo, oggetti del periodo nazista e fascista sono molto ricercati nelle aste.
  • I collezionisti comprano oggetti con svastiche, divise delle SS, armi oppure oggetti appartenuti a fascisti o nazisti famosi.
L'immagine presenta alcuni bottoni e spille con svastiche
Bottoni e spille con svastica
  • Oggi, 23 febbraio, è uscito su La Stampa un articolo che racconta una vicenda particolare.
  • In Francia da alcuni mesi un uomo boicotta le aste di cimeli nazisti.
  • Per raggiungere questo risultato usa metodi raffinati.
  • O trova cavilli legali per obbligare la casa d’aste a ritirare gli oggetti dalla vendita o stimola campagne di stampa contro la vendita. 

CHI È L’UOMO MISTERIOSO.

  • L’identità di quest’uomo è sconosciuta.
  • Soltanto un giornale francese, che sta raccontando le sue attività, sa chi sia veramente questa persona che si fa chiamare Axel.
  • Le uniche notizie diffuse ci dicono che non è una persona ebrea o che ha parenti ebrei.
  • Si sa inoltre che è un collezionista esperto, che sa muoversi con competenza nel mondo delle aste d’aste.
  • I giornalisti francesi che lo conoscono lo descrivono come uomo alto ed elegante, nipote di antiquari.
  • Il fatto che viva in una casa di Parigi rivestita di marmo, fa pensare che sia una persona benestante.
  • Axel detto di sé “Non sono ebreo – ha detto – voglio semplicemente giustizia e considero la mia un’opera civica e il dovere di un massone”.
  • Il Crif, il Consiglio rappresentativo delle istituzioni ebraiche francesi appoggia l’azione di quest’uomo misterioso.
  • Quindi chi sia quest’uomo è un mistero; il mistero più grande, però, è: “come è possibile che ci siano persone che guardano al nazismo come qualcosa da onorare?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *