LETTA SI CANDIDA A SEGRETARIO DEL PARTITO DEMOCRATICO
ENRICO LETTA SI CANDIDA A SEGRETARIO DEL PARTITO DEMOCRATICO
LA PALLAVOLISTA LARA LUGLI DURANTE UNA PARTITA
LA STORIA DELLA PALLAVOLISTA LUGLI E I DIRITTI NELLO SPORT FEMMINILE
12 Marzo 2021
CHE COSA SI PUO' FARE: ECCO I COLORI
I COLORI DAL 15 MARZO. LE REGOLE PER PASQUA
13 Marzo 2021

ENRICO LETTA SI CANDIDA A SEGRETARIO DEL PARTITO DEMOCRATICO

LA SUA SCELTA AVVIENE SU RICHIESTA DI MOLTI DIRIGENTI DEL PARTITO

Primo piano di Enrico letta candidato segretario del Partito Democratico
image_pdfScarica PDF
  • Enrico Letta segretario del Partito Democratico?
  • Enrico Letta ha annunciato la sua candidatura alla segreteria del Partito Democratico (PD).
  • La sua candidatura avviene dopo le richieste insistenti di molti dirigenti del Partito Democratico.
  • Nicola Zingaretti, segretario del partito, infatti,  aveva dato le sue dimissioni in modo improvviso e inaspettato lasciando il partito senza guida.
  • La scelta di Enrico Letta avviene in un momento di crisi particolarmente forte del PD.
  • Due argomenti principali agitano il partito:
    • scegliere su un’alleanza stabile con il Movimento 5 Stelle
    • la difficoltà a collaborare con il governo Draghi insieme alla Lega e Forza Italia.
  • Domenica l’Assemblea del PD voterà e sapremo se Letta sarà il nuovo segretario del Partito Democratico.
  • Gli osservatori politici pensano che sarà eletto a larga maggioranza.
  • I principali dirigenti del partitoDario Franceschini ad Andrea Orlando allo stesso Zingaretti, si sono rivolti a Letta per trovare una soluzione.

PERCHÉ ENRICO LETTA.

  • Enrico Letta è rispettato a livello internazionale.
  • Letta, infatti, da alcuni anni lavora a Parigi come direttore della Scuola di affari internazionali dell’Istituto di Studi Politici.
  • Questo è un incarico di grande prestigio.
  • Letta si era allontanato dalla politica italiana e dagli affari interni del PD dopo essere stato capo di governo, per circa un anno,  dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 (meno di un anno).
  • Una manovra non chiara del suo partito, il Partito Democratico appunto, aveva portato Matteo Renzi a sostituire Letta.
  • Letta ha detto: Francamente lunedì scorso non avrei immaginato che oggi sarei stato qui ad annunciare la mia candidatura alla guida del Partito Democratico; lo faccio per amore della politica e passione per i valori democratici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *