È MORTA ROSSANA ROSSANDA - informazionefacile
È MORTA ROSSANA ROSSANDA
elettori con la mascherina
ELEZIONI E COVID
20 Settembre 2020
ELEZIONI: BUONA AFFLUENZA
21 Settembre 2020
Mostra tutto

È MORTA ROSSANA ROSSANDA

UNA GRANDE DONNA. UNA GRANDE POLITICA. UNA GRANDE INTELLETTUALE

Un primo piano di Rossana Rossanda
image_pdfScarica PDF
  • Rossana Rossanda è morta nella notte di domenica 20 settembre a Roma.
  • Aveva 96 anni.
  • Era nata a Pola, in Istria, nel 1924, ma era cresciuta a Milano.
  • Fu partigiana durante la Seconda guerra mondiale.

ROSSANDA E IL PARTITO COMUNISTA ITALIANO.

  • Negli anni Cinquanta fu dirigente del Partito Comunista Italiano (PCI).
  • Nel 1963 divenne deputata  per il PCI.
  • Nel 1969 il PCI espulse Rossana Rossanda insieme a  di Aldo Natoli, Luigi Pintor, Claudio Magri e Luciana Castellina.
  • La cause dell’esplulsione furono le posizioni del gruppo sul Movimento Studentesco del ’68 e la loro condanna all’evasione russa della Cecoslovacchia.
Da sinistra Claudio Magri, Rossana Rossanda, Eliseo Romani e Luciana Castellina nella redazione de Il Manifesto
Ecco il primo numero de ll Manifesto, 1 giugno 1969
  • Nel 1969 Rossanda, insieme agli altri espulsi fonda la rivista Il Manifesto.
  • Nel 1971 Il Manifesto diventa un quotidiano.
  • Rossanda collabora con il giornale fino al 2012 quando abbandona il Manifesto per dissensi con la redazione.

Ecco l’ultima intervista rilasciata da Rossana Rossanda.
L’intervista di Diego Bianchi apparve nella trasmissione PROPAGANDA LIVE del 26 ottobre 2018. Rossanda aveva 94 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *