È MORTA NICOLETTA ORSOMANDO - informazionefacile
È MORTA NICOLETTA ORSOMANDO
UNA FOTO DI GINO STRADA. MORTE GINO STRADA. EMERGENCY
È MORTO GINO STRADA FONDATORE DI EMERGENCY
13 Agosto 2021
È MORTO CHARLIE WATTS IL BATTERISTA DEI ROLLING STONES
26 Agosto 2021

È MORTA NICOLETTA ORSOMANDO

LA PRIMA ANNUNCIATRICE DEGLI STUDI RAI DI ROMA

image_pdfScarica PDF
  • Oggi 21 agosto è morta a Roma Nicoletta Orsomando. Aveva 92 anni ed era in ospedale da poco tempo.
  • Era uno dei volti storici della RAI.
  • Nicoletta Orsomando debutta il 22 ottobre 1953 sul canale sperimentale della  televisione di Stato.
  • Annuncia un documentario per la TV dei ragazzi.
  • Le sue prime parole sono: “Signore e signori buonasera”.
  • Ripeterà quelle parole dal 1953 al 1993.
  • Diventa un volto, un sorriso e una voce che entra in casa di tutti gli italiani.
  • È la più famosa delle “signorine buonasera”.
  • Orsomando è stata anche presentatrice di molte trasmissioni: tra le altre l’edizione  1957 di Canzonissima presentata insieme a Nunzio Filogamo.
  • Ha partecipato anche ad alcun film interpretando se stessa.
  • Qui la vediamo in ” Piccola Posta”  (film di Steno con Alberto Sordi e Franca Valeri).

  • Orsomando era nata a a Casapulla (Caserta) l’11 gennaio 1929.
  • Era entrata nel mondo dello spettacolo su consiglio del padre, primo clarinetto della Banda della Fanteria.
  • Dopo alcune esperienze teatrali decide di concorrere per il ruolo di annunciatrice televisiva.
  • Aveva una dizione perfetta, modi discreti e controllati e una ferrea professionalità.
  • Fa il suo ultimo annuncio il  28 dicembre del 1993: sono passati 40 anni dal suo debutto.
  • La sua presenza in Rai, però, continua.
  • Partecipa, infatti, come ospite a moltissime trasmissioni.
  • Lascia una figlia, Federica, nata dal matrimonio con il giornalista Roberto Rollino con il quale Orsomando rimase sposata 6 anni, dal 1957 al 1964.
  • I due divorziarono negli anni Settanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *