21 Marzo 2020 |

Tempo di lettura: 2'

CORONAVIRUS ITALIA 24 STOP ALLA PRODUZIONE

  • Sabato 21 marzo. poco prima di mezzanotte, il capo del governo, Giuseppe Conte, ha annunciato la chiusura di tutte le attività produttive non essenziali.
  • Presto l’elenco delle attività produttive che resteranno aperte sarà reso pubblico.
  • Restano aperti:
    • supermercati;
    • negozi di alimentari;
    • farmacie e para farmacie;
    • tabaccherie;
    • edicole;
    • banche. servizi finanziari e assicurativi;
    • uffici postali;
    • trasporti pubblici.
  • Conte ha precisato che è inutile correre a fare acquisti ai supermercati perché le merci saranno sempre disponibili.

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *