L'attualità in comunicazione aumentativa alternativa

9 Marzo 2020

CORONAVIRUS ITALIA 13. IL GOVERNO FERMA L’ITALIA

    I NUMERI.

    IERI DOMENICA 8 MARZO.

    • Le persone contagiate  7985;
    • Le persone morte 463;
    • Le persone guarite 724.

    OGGI LUNEDÌ 9 MARZO.

    • Le persone contagiate  9172 (+ 1187 oggi);
    • Le persone morte 560;         (+97 oggi)
    • Le persone guarite 724.         (+102 oggi).

     

    LE DECISIONI.

    • Lu sera di lunedì 9 marzo Giuseppe Conte, capo del governo, ha annunciato nuove restrizioni.
    • Queste restrizioni valgono per tutta l’Italia.
    • Tutta l’Italia diventa zona “protetta”almeno fino al 3 aprile.
    1. Gli spostamenti possono avvenire solo per:
      1. lavoro
      2. necessità
      3. salute.
    2. Le persone che si spostano devono autocertificare il motivo. Ci saranno controlli sulla verità della certificazione.
    3. Scuole e università chiuse almeno fino al 3 aprile.
    4.  Cinema, teatri, discoteche, palestre, centri sportivi chiusi.
    5. Bloccate tutte le competizioni sportive.
    6. I centri commerciali chiusi la domenica.
    7. Bar, pub, ristoranti aperti dalle 6 alle 18 solo se garantiscono una distanza di 1 metro tra un cliente e l’altro.
    8. Vietati gli assembramenti fuori dai locali pubblici (la cosiddetta “movida”).
    9. I trasporti pubblici continuano a funzionare.
    10. Nelle stazioni e negli aeroporti ci saranno apparecchi per misurare velocemente la temperatura a chi si mette in viaggio.
    • Si ricorda che fare la spesa è possibile e permesso. I supermercati restano aperti con gli orari di sempre.

    È disponibile la versione in CAA dello stesso articolo. Clicca qui per leggerlo.

     

     

     

    CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *