CORONAVIRUS. IL CALCIO E TUTTO LO SPORT SI FERMA - informazionefacile
CORONAVIRUS. IL CALCIO E TUTTO LO SPORT SI FERMA
CORONAVIRUS ITALIA 14. LE TERAPIE INTENSIVE
10 Marzo 2020
CORONAVIRUS ITALIA 15. IL GOVERNO DESTINA 25 MILIARDI
11 Marzo 2020
Mostra tutto

CORONAVIRUS. IL CALCIO E TUTTO LO SPORT SI FERMA

CORONAVIRUS E SPORT.

  • Le restrizioni del Governo in vigore da Lunedì 9 Marzo, hanno coinvolto anche il mondo dello Sport.
  • Il Governo, in accordo con il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) ha bloccato tutte le manifestazioni sportive sul territorio nazionale.
  • Tutte le discipline di squadra, come il Calcio, il Basket e la Pallavolo, non potranno giocare  le loro partite.

IL CAMPIONATO DI CALCIO.

  • Il Calcio ha sospeso pertanto il suo Campionato di Serie A, anche per le partite “a porte chiuse” (cioè senza pubblico).
  • Le ipotesi su come sarà assegnato lo Scudetto potrebbero essere a questo punto 2.
  • La prima ipotesi è quella in cui la Classifica viene “congelata”, cioè, rimane valida la Classifica attuale.
  • In questo caso la Juventus, essendo prima, vincerebbe il Campionato.
  • La seconda ipotesi è quella di disputare un Playoff, cioè un mini-campionato a eliminatorie, fra le prime 4 o 8 squadre attualmente in classifica.
  • Ma sono solo ipotesi.

LO SPORT INTERNAZIONALE.

  • Il Decreto dice anche però che è consentita  “la disputa sul territorio nazionale (a porte chiuse) di eventi organizzati da organismi internazionali”.
  • Il Decreto riguarda quindi le partite della Champions League organizzate dalla UEFA (Union of European Football Associations)
  • La partita Juventus – Lione in calendario a Torino, Martedì 17 Marzo, verrebbe così regolarmente giocata , ma “a porte chiuse”.
  • Ma anche questo evento potrebbe essere a rischio ‘sospensione’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *