11 Aprile 2020 |

Tempo di lettura: 3'

CORONAVIRUS: CONTE LE RESTRIZIONI RESTANO FINO AL 3 MAGGIO

  • Venerdì sera ha detto che le restrizioni in vigore in Italia per l’epidemia da coronavirus restano attive fino al 3 maggio.
  • Riaprono, però, alcune attività:
    • librerie
    • cartolerie
    • negozi per la prima infanzia
    • le attività di manutenzione dei boschi e taglio della legna.
  • Alcune regioni (Lombardia, Veneto e forse Piemonte) non faranno, però, riaprire queste attività.
  • Conte ha detto che un gruppo di esperti guidati Vittorio Colao sta studiando come pianificare la vita e il lavoro dopo il 3 maggio.
  • Conte ha invitato gli imprenditori a prepararsi alla ripartenza delle attività.
  • Conte ha consigliato a sanificare (pulire) i posti di lavoro e a organizzare il lavoro in modo da tutelare la salute delle persone
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *