COLPO DI STATO MILITARE IN MYANMAR (BIRMANIA) - informazionefacile
COLPO DI STATO MILITARE IN MYANMAR (BIRMANIA)
POLONIA: MANIFESTAZIONI CONTRO IL DIVIETO DI ABORTO
29 Gennaio 2021
RUSSIA: CONTINUANO LE PROTESTE PER NAVALNY
1 Febbraio 2021

COLPO DI STATO MILITARE IN MYANMAR (BIRMANIA)

ARRESTATA AUNG SAN SUU KYI

image_pdfScarica PDF
  • Lunedì 1 febbraio l’esercito del Myanmar  (Birmania) ha fatto un colpo di stato.
  • L’esercito  ha arrestato Aung San Suu Kyi, leader del partito che ha la maggioranza nel parlamento e  capo del governo.
  • Insieme a lei sono stati arrestati anche altri esponenti del governo.
  • L’esercito ha:
    • dichiarato un anno di stato d’emergenza nel paese,
    •  interrotto le linee telefoniche
    • sospeso le trasmissioni della televisione di stato.
  • Lo scorso 8 novembre nel Paese ci sono state le elezioni.
  • Il capo delle forze armate birmane, ha detto che nelle elezioni ci sono stati brogli  e che per questo motivo l’esercito ha deciso di prendere il potere.
  • Il colpo di stato è avvenuto nel giorno in cui il parlamento avrebbe dovuto riunirsi per la prima volta dopo le elezioni.
  • Aung San Suu Kyi ha dedicato la sua vita al suo Paese.
  • Nel 1991 per la sua lotta politica ha vinto il premio Nobel per la pace.
  • Negli ultimi anni, però, Aung San Suu Kyi è stata molto criticata per aver negato che il suo Paese stesse portando avanti il genocidio  dei rohingya.
  • I rohingya sono una minoranza musulmana che vive nel Paese.
La Birmania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *