19 Aprile 2024 |

Tempo di lettura: 11'

Civil War

L'ultimo film di Alex Garland che fa discutere pubblico e critica
civil war trama in breve

La trama.

Civil War è un film del 2024 diretto da Alex Garland.

La storia è ambientata in un futuro prossimo mentre gli Stati Uniti stanno combattendo una faticosa guerra civile.

Posizioni politiche diverse violentemente nemiche sono la causa della guerra civile.

Gli scontri iniziati a parole sui social si sono, infatti, trasferiti nella realtà, e hanno generato un vero scontro armato.
Mentre due candidati lottano per diventare presidente degli Stati Uniti, le forze armate attaccano i civili.

I giornalisti sono fucilati a Capitol Hill, la sede del parlamento degli Stati Uniti.

In questo clima di guerra, una fotoreporter (Kirsten Dunst) con un grupp di colleghi attraversa e documenta le zone dei combattimenti.

i giornalisti vogliono raggiungere Washington per intervistare il presidente degli Stati Uniti, barricato da mesi nella Casa Bianca.

Grazie ai loro occhi noi osserviamo questa terribile realtà.

Ecco il trailer del film.

Il regista.

Alex Garland (Londra, 26 maggio 1970) è uno sceneggiatore, regista e scrittore britannico.

Studia storia dell’arte all’Università di Manchester; poi per un po’ di tempo lavora come disegnatore fumettista. Nel 1996 esce il suo primo romanzo, The Beach (L’ultima spiaggia in Italia).

Da questo romanzo viene tratto il film L’ultima spiaggia diretto da Danny Boyle con Leonardo DiCaprio.

Il libro vende milioni di copie in tutto il mondo.

Nel 2015 scrive e dirige Ex Machina, film per il quale riceve la sua prima nomination all’Oscar alla migliore sceneggiatura originale.

Nel 2018 è uscito il suo secondo film da regista, Annientamento.

Nel 2022 esce il suo film horror Men.

Leggi anche: STATI UNITI: SOSTENITORI DI TRUMP ATTACCANO IL PARLAMENTO

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *