26 Gennaio 2023 |

Tempo di lettura: 7'

CISGIORDANIA: SOLDATI ISRAELIANI UCCIDONO ALMENO 9 PERSONE

Nel campo profughi di Jenin in Cisgiordania. Secondo i militari alcuni miliziani preparavano un attentato
cisgiordania. soldati israeliani uccidono 9 persone

Giovedì 25 gennaio l’esercito israeliano ha compiuto un’operazione militare nel campo profughi di Jenin in Cisgiordania.

In questa operazione militare l’esercito israeliano ha ucciso almeno 9 palestinesi.

La Cisgiordania è un territorio conteso tra palestinesi e israeliani.

Gli israeliani occupano questo territorio dal 1967.

Secondo i militari israeliani nel campo profughi c’erano persone che stavano preparando un attacco terroristico.

L’esercito israeliano ha anche detto di aver sparato contro militanti armati.

Al momento non si sa quante delle persone uccise fossero armate.

Jenin è uno dei luoghi più importanti della resistenza palestinese.

Il campo profughi dove oggi ci sono stati gli scontri è lo stesso dove nel maggio del 2022 era stata uccisa la giornalista di Al Jazeera  Shireen Abu Akleh.

Il 6 dicembre Al Jazeera ha presentato denuncia contro Israele per l’uccisione della giornalista.

La denuncia è stata presentata alla corte penale internazionale (il tribunale per i crimini internazionale che ha sede all’Aia nei Paesi Bassi).

Dopo questo attacco a Jenin molti pensano che ci saranno nuove violenze tra palestinesi e israeliani.

LEGGI: LA STRISCIA DI GAZA. LA SUA STORIA IN BREVE.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *