9 Luglio 2020 |

Tempo di lettura: 5'

CHI DEVE GESTIRE IL NUOVO PONTE DI GENOVA?

CHE COSA È ASPI.

  • ASPI significa Autostrade per l’Italia.
  • Aspi gestisce in concessione molte tratte di autostrade e la loro manutenzione.
  • Atlantia possiede l’88 per cento di Aspi.
  •  Il principale azionista di Atlantia  è la famiglia Benetton.
  • Aspi gestiva il ponte Morandi e la sua manutenzione.
  • Il ponte  Morandi è il ponte di Genova crollato il 14 agosto 2018.

CHI DEVE GESTIRE IL NUOVO PONTE DI GENOVA.

  • Il nuovo ponte di Genova è stato ricostruito, ma non si sa ancora chi lo gestirà.
  • Subito dopo il crollo del ponte Morandi molte forze politiche chiesero che fosse revocata ad Aspi la gestione delle autostrade.
  • Soprattutto il Movimento 5 Stelle chiese la revoca.
  • L’accusa ad Aspi era di aver trascurato la manutenzione delle autostrade che aveva in gestione.
  • Fino ad oggi, giovedì 9 luglio, il governo non ha revocato la concessione ad Aspi.
  • Questa situazione sta creando difficoltà al governo.
  • Il capo del governo, Giuseppe Conte,  ha detto che una decisione sarà presa entro fine di questa settimana.
  • Dopo il crollo del ponte, il governo aveva escluso Atlantia dalla ricostruzione del ponte, ma le aveva addossato le spese della ricostruzione.
  • Come ovvio c’erano stati ricorsi contro questa scelta del governo.
  • Mercoledì 8 luglio la Corte Costituzionale ha detto che la scelta del governo è stata legittima.
  • Ora il governo e Aspi devono trovare una soluzione.

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *