CHE COSA È IL PNRR: PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA
CHE COSA È IL PNRR: PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA
CHE COSA SI PUO' FARE: ECCO I COLORI
LE RIAPERTURE E I COLORI DAL 26 APRILE
26 Aprile 2021
LA FRANCIA HA ARRESTATO 7 CONDANNATI ITALIANI
30 Aprile 2021

CHE COSA È IL PNRR: PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA

MARIO DRAGHI HA ILLUSTRATO COME USEREMO I FONDI EUROPEI PER LA RIPRESA ECONOMICA DOPO LA PANDEMIA

MARIO DRAGHI ILLUSTRA IL PNRR AI DEPUTATI
image_pdfScarica PDF

IL FATTO. 

  • Ecco che cosa è il PNRR: Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
  • Lunedì 26 aprile il presidente del Consiglio Mario Draghi ha presentato alla Camera dei deputati il  documento spiega come  il governo vuole spendere i finanziamenti che arriveranno dall’Unione Europea tramite il Recovery Fund
  • Questo documento si chiama Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).
  • La resilienza è  la capacità della persona di adattarsi in maniera positiva ad una condizione negativa e traumatica, come ad esempio gli effetti della pandemia.
  • Il governo dovrà presentare Il PNRR entro il 30 aprile all’Unione Europea.
  • Probabilmente  il Consiglio dei ministri si riunirà  per procedere all’approvazione definitiva e trasmettere il testo alla Commissione.

  • Complessivamente l’Italia avrà a disposizione finanziamenti per 221,1 miliardi di euro, di cui 191,5 miliardi dai fondi dell’Unione Europea (fra sussidi  a fondo perduto e prestiti a basso tasso d’interesse) e 30,6 miliardi di risorse interne, da impiegare entro il 2026.

CHE COSA HA DETTO DRAGHI.

  •  Draghi ha spiegato che cosa è il PNRR e quali sono i punti principali del PNRR.
  • Draghi ha detto che il  primo obiettivo del piano è riparare i danni della pandemia, che ha danneggiato soprattutto le fasce più deboli della popolazione.
  • L’obiettivo ultimo è, però,  rilanciare l’economia italiana sul lungo periodo con una serie di importanti investimenti e riforme.
  • Draghi ha sottolineato in particolare 3 punti del piano.
  1.  il raggiungimento della parità di genere,
  2. gli aiuti ai giovani,
  3. la crescita del sud Italia.
  • Draghi ha sottolineato poi come dalla riuscita del Piano dipenda “il destino del paese” e ha specificato che il PNRR non è “solo una questione di reddito, lavoro, benessere, ma anche di valori civili”.
  • Draghi ha anche detto: “Sono certo che riusciremo ad attuare questo piano, sono certo che l’onestà, l’intelligenza e il gusto del futuro prevarranno sulla corruzione, la stupidità e gli interessi costituiti”.

Il discorso completo di Mario Draghi segui questo link  https://youtu.be/Am5sKeSryVYo guardalo qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *