CALABRIA: INCENDIO NELLA TENDOPOLI DEI BRACCIANTI - informazionefacile
CALABRIA: INCENDIO NELLA TENDOPOLI DEI BRACCIANTI
IL NUOVO BLOG DI BEPPE GRILLO E IL MOVIMENTO 5 STELLE
24 Gennaio 2018
MATTARELLA: NEL FASCISMO NULLA DI BUONO
26 Gennaio 2018

CALABRIA: INCENDIO NELLA TENDOPOLI DEI BRACCIANTI

image_pdf
  • Nelle prime ore di sabato 27 gennaio c’è stato un incendio nella tendopoli di San Ferdinando (Reggio Calabria).
  • La tendopoli è un ghetto che ospita i migranti che lavorano come braccianti nella piana di Gioia Tauro.
  • Nell’incendio è morta una donna di 30 anni, altre persone sono rimaste ferite e circa 200 ripari di fortuna sono andati distrutti, insieme ai pochi averi dei braccianti.
  • La tendopoli è un ghetto che ospita i migranti che lavorano come braccianti nella piana di Gioia Tauro.
  • La tendopoli ospita circa  mille persone che vivono in una situazione di grave degrado
  • Nella tendopoli non c’è corrente elettrica, non ci sono servizi igenici o docce.
  • Per cuocere il cibo o scaldarsi nella stagione fredda è necessario usare bracieri o fornelli a gas.
  • Per questo motivo ci sono già stati molti incendi, anche se nessuno grave come quello di oggi.
  • Le mille persone della tendopoli oggi sono state sgomberate.
  • Ricordiamo che la tendopoli è nata come soluzione “temporanea” quasi otto anni fa dopo la rivolta dei braccianti, insorti contro i continui raid e pestaggi che subivano a Rosarno.
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.