19 Novembre 2021 |

Tempo di lettura: 3'

AUSTRIA: LOCKDOWN E VACCINO OBBLIGATORIO

I CITTADINI VACCINATI SONO SOLO IL 63,5 PER CENTO
LA POLIZIA CONTROLLA IN AUSTRIA OBBLIGO VACCINI
  • Oggi, Venerdì 19 novembre il governo austriaco ha deciso che dal prossimo lunedì (22 novembre) ci sarà un nuovo lockdown generale.
  • Lunedì 15 novembre aveva già introdotto il lockdown per le persone che non si erano vaccinate, senza avere motivi di salute per questa scelta.
  • Il nuovo lockdown durerà almeno 10 giorni .
  • Potrà però durare anche 20 giorni,  quindi fino al 13 dicembre.
  • Dal prossimo lunedì, quindi, in Austria i cittadini potranno uscire di casa solo
    • per motivi di lavoro,
    • per visite mediche,
    • per fare la spesa,
    • per andare in farmacia,
    • per fare esercizio fisico.
  • Tranne in casi eccezionali, le scuole riprenderanno la didattica a distanza.
  • Il governo austriaco ha anche detto che, entro il mese di febbraio, il vaccino  contro il coronavirus sarà obbligatorio.
  • In Austria nelle ultime settimane i contagi erano aumentati molto e solo il 65, 3 per cento della popolazione è vaccinato (in Italia è vaccinato l’ 84,4 per cento della popolazione).

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *