ROMA: UN UOMO SPINGE UNA DONNA SULLE ROTAIE DELLA METRO

L’uomo, con problemi psichiatrici, ha ubbidito a voci che gli ordinavano il folle gesto

  • Il 26 gennaio a Roma uno sconosciuto aveva spinto una donna sui binari della metropolitana.
  • La vittima è una donna peruviana di 47 anni che lavora come badante; si chiama Micaela Castro Pizarro.
  • La donna è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale San Camillo.
  • A causa dell’incidente la donna ha perso una mano e ha riportato molte fratture e un’emorragia interna.
  • Le videocamere hanno ripreso l’incidente: nelle immagini si vede un uomo che spinge la donna sui binari.
  • L’uomo è stato poi identificato: si chiama Igor Trotta ed ha 47 anni.
  • L’uomo ha gravi problemi psichiatrici e, dopo l’arresto, ha detto:  «ho dovuto spingere quella donna. Me lo hanno detto dal Vaticano. Credo in Dio, e mi è arrivata una richiesta dai suoi emissari».
  • Trotta ora è detenuto nel centro clinico del carcere di Rebibbia.