VERONA: AGGRESSIONE A UN CENTRO ACCOGLIENZA - informazionefacile
VERONA: AGGRESSIONE A UN CENTRO ACCOGLIENZA
SONDRIO: AUTO PIOMBA SU I MERCATINI DI NATALE
10 Dicembre 2017
IL MAL TEMPO IN LIGURIA, TOSCANA, EMILIA-ROMAGNA
12 Dicembre 2017

VERONA: AGGRESSIONE A UN CENTRO ACCOGLIENZA

image_pdf
  • Venerdì 8 dicembre due uomini si sono presentati in una Centro di Accoglienza Straordinaria (CAS) di Pescantina.
  • Pescantina è un paese con circa 17 mila abitanti in provincia di Verona.
  • I due uomini hanno forzato la porta della villetta dove abitano 19 persone provenienti dalla Nigeria e dal Ghana: (5 donne, 5 uomini e i loro 9 bambini).
  • I due uomini hanno iniziato a riprendere le persone e i locali con la fotocamera dei loro telefonini, dichiarando di essere un carabiniere e il proprietario del locale.
  • Quando uno degli uomini rifugiati ha chiesto di mostrare le credenziali e ha chiamato il 112 i due uomini lo hanno picchiato.
  • I carabinieri, quando sono arrivati, hanno arrestato i due uomini.
  • Sono due fratelli vicini a formazioni di estrema destra di Verona.
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.