25 ANNI FA CI LASCIAVA GENE KELLY - informazionefacile
25 ANNI FA CI LASCIAVA GENE KELLY
FICO ALLA RICERCA DI UNA NUOVA MAGGIORANZA. IN CAA
2 Febbraio 2021
CORONAVIRUS, PANDEMIA NON PER TUTTI
8 Febbraio 2021

25 ANNI FA CI LASCIAVA GENE KELLY

UN ARTISTA COMPLETO E SCANZONATO

image_pdfScarica PDF
  •   Il 2 febbraio 1996, 25 anni fa, morì Gene Kelly.
  • KELLY è ricordato soprattutto come ballerino e cantante, ma è  stato regista, coreografo, attore.

I PRIMI ANNI.

  • Il suo nome completo è Eugene Curran Kelly.
  • Gene era nato a Pittsburgh, in Pennsylvania, nel 1912 ed era terzo di cinque fratelli.
  • Studiò danza insieme a 2 di loro e a poco più di 20 anni fondò una scuola di danza, che battezzò Gene Kelly Studio of the Dance, usando già il nome con il quale sarebbe diventato famoso.

IL MUSICAL E IL CINEMA.

  • Nel 1940, cioè a 28 anni debutta come protagonista in una commedia musicale a Broadway (la via di New York dove ci sono tutti i teatri più importanti)
  • Nel 1942 debutta nel cinema. Il primo film che lo rende famoso è Cover Girl (in italiano diventa Fascino).
  • Seguono sempre negli anni Quaranta tre film con Franck Sinatra.
  • Ma i film della consacrazione sono  Un americano a Parigi Cantando sotto la pioggia, usciti nel 1951 e nel 1952.
  • Famossissima è la scena in cui Kelly balla e canta sotto la pioggia.
  • Non ci viene in mente un altra scena di ballo in un film che riesca ad esprimere così bene la folle felicità di un uomo innamorato.
  • Gene Kelly è stato spesso messo a confronto con Fred Aistare, altro grande attore ballerino del cinema americano di quegli anni.
  • Kelly sintetizzò le differenze così: «Fred Astaire rappresenta l’aristocrazia, io il proletariato».
  • In effetti  i personaggi di Fred Astaire sono in frack e cilindro e vivono in un mondo dorato.
  • I due ballerini rimangono, con tutte le loro diversità, due monumenti di bravura e serietà professionale.
  • Gene Kelly interpretò il suo ultimo ruolo cinematografico nel 1980.
  • Nel frattempo aveva ballato, cantato, recitato, diretto film, aveva inventato coreografie.
  • Tra le altre cose si occupò della messa in scena di un balletto all’Opera di Parigi.
  • Morì nella sua casa a 83 anni.
  • Kelly ha vinto solo un Oscar alla carriera, ma Maurice Bejart il grande ballerino e coreografo ha detto di lui che la sua tecnica non aveva nulla da invidiare a quella di Nurejev.
  • E non è un complimento da poco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *