IL PRESTITO FCA (FIAT CRYSLER) - informazionefacile
IL PRESTITO FCA (FIAT CRYSLER)
DISTANZE E REGOLE DAL 18 MAGGIO
17 Maggio 2020
L’ITALIA RIAPRE. RIPARTE LA MOVIDA
21 Maggio 2020
Mostra tutto

IL PRESTITO FCA (FIAT CRYSLER)

image_pdfScarica PDF

CHE COSA SIGNIFICA FCA.

  • FCA è la sigla che sta per Fiat Chrysler Automobiles.
  • FCA è l’azienda di veicoli  nata nel 2014 dalla fusione dell’italiana FIAT e l’americana Crysler.
  • FCA ha sua sede legale nei Paesi Bassi e la sua sede fiscale nel Regno Unito.
  • Molte multinazionali scelgono queste sedi perché lì le tasse sono inferiori.

L’ITALIA, IL CORONAVIRUS E FCA.

  • Il governo italiano  ha stanziato  fondi per per sostenere l’economia italiana durante la crisi da coronavirus.
  • 750 miliardi sono a disposizione delle aziende italiane per ottenere prestiti a condizioni agevolate.
  • In base ai decreti approvati lo stato italiano si impegna a garantire i prestiti che le aziende ottengono dalle banche.
  • Queste garanzie possono essere usate solo per attività produttive che si svolgono in Italia e i prestiti non devono superare il 25 per cento del fatturato delle impresa che chiede il prestito.
  • Sabato 16 maggio FCA ha detto di voler ottenere un prestito garantito dall’Italia di 6,3 miliardi dalla Banca Intesa San Paolo.
  • Questo prestito servirà per sostenere le attività svolte in Italia da FCA Italy (il ramo italiano di FCA).

FCA ITALY.

  • FCA Italy ha in Italia 55.000 dipendenti in tutto.
  • FCA ha detto che le aziende italiane che che riforniscono FCA Italy sono 5.500, con 200.000 dipendenti.
  • Ci sono poi circa 120.000 lavoratori delle concessionarie e dei servizi di assistenza ai clienti.
  • Il prestito servirebbe quindi per favorire queste aziende che lavorano intorno a FCA (“l’indotto”)

LE REAZIONI POLITICHE.

  • Molti politici italiani hanno criticato la richiesta di FCA Italy.
  • Andrea Orlando del Partito Democratico ha detto che un’azienda che chiede prestiti all’Italia riporta la sede in Italia.
  • Carlo Calenda e Nicola Fratoianni hanno sostenuto la stessa tesi.
  • Se FCA Italy riportasse la sede in Italia pagherebbe più tasse allo Stato italiano.
  • Il capo del governo Giuseppe Conte ha detto che non è  necessario avere la sede in Italia per chiedere la garanzia del prestito.
  • Per il momento la garanzia non è stata ancora concessa e il dibattito è aperto.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *