8 Febbraio 2020 |

Tempo di lettura: 4'

THAILANDIA: SOLDATO SPARA. UCCIDE 26 PERSONE. FERITI 57

BANGKOK.

  • Oggi, sabato 8 febbraio, un  soldato ha sparato contro la folla  in un  città della Thailandia orientale (Nakhon Ratchasima).
  • Il soldato ha ucciso 26 persone,
  • I feriti sono 57; 4 feriti sono in gravi condizioni.

 

 

  • La città si trova a circa 250 chilometri dalla capitale Bangkok.
  • Ora il soldato  sarebbe nascosto in un centro commerciale, con una decina di persone in ostaggio.
  • Il soldato ha pubblicato sul suo profilo Facebook alcune fotografie e commenti sull’assalto.
  • Ad un certo punto ha scritto: “La morte è  inevitabile per tutti”.
  • Ci sono stati anche un’esplosione e un incendio forse causati dallo scoppio di una bombola di gas.
  • Il soldato è, poi, andato in un centro commerciale dove ha ucciso altre persone.
  • Squadre d’ assalto dell’esercito hannocircon datoil centro commerciale e  hanno bloccato le strade circostanti per catturare l’aggressore.
  • In seguito sono entrati nel centro commerciale e hanno ucciso il soldato.
  • Per il momento non sono chiari i motivi della strage.

 

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *